In cucina con Agostina: ricetta ravioli ricotta e spinaci

La nonna, si sa, ne sa una più del diavolo. In cucina come nella vita di tutti i giorni, le nonne rappresentano vere e proprie fonti di sapere che possono tornarci utili anche a tavola. Non so voi, ma se dovessi dare un volto ai miei primi ricordi con le mani in pasta, sarebbe sicuramente quello di mia nonna.

Oggi vi presento una nonna acquisita: Agostina. I suoi segni distintivi? Un intenso passato ai fornelli (lei la chef l’ha fatta di professione!) e un fantastico superpotere: un forno che, proprio come la borsa di Mary Poppins, riesce chissà come a triplicare le portate trasformando un semplice pranzo in una calda e deliziosa riunione di famiglia.

2 ricetta ravioli ricotta e spinaci

La ricetta della settimana è una pasta fresca che volendo può essere congelata e mantenuta per giorni: ravioli ricotta e spinaci. Vediamo il procedimento passo dopo passo:

Ravioli ricotta e spinaci: ingredienti per 5-6 persone:

Per la pasta:

  • 400 g di farina
  • 4 uova
  • sale e acqua qb

Per il ripieno:

  • 200 g di spinaci bolliti
  • 400 g di ricotta
  • 6 cucchiai di parmigiano ca
  • 2 uova
  • noce moscata
  • sale & pepe

1.Cominciamo con la pasta all’uovo, in quanto dovrai attendere una mezz’ora prima che la sfoglia sia pronta all’uso. Puoi inserire gli ingredienti in un recipiente e poi spostarli sulla spianatoia, o impastare direttamente su quest’ultima. Versa la farina, il sale e infine aggiungi le uova nella parte centrale, quindi comincia a impastare fin quando l’impasto non assumerà la giusta consistenza. Puoi adattarlo aggiungendo farina per renderlo meno appiccicoso, oppure acqua per ammorbidirlo a sufficienza.

5 ravioli ricetta

2. Quando l’impasto avrà raggiunto la giusta consistenza, suddividilo in due parti formando due sfere. Inseriscile all’interno di due bustine alimentari o avvolgile nella pellicola e mantienile al riparo da aria e calore per circa 30 minuti.

6 ricetta ravioli ricotta e spinaci

3. Ora puoi passare al ripieno di ricotta e spinaci. Lessa gli spinaci, scolali e lasciali raffreddare prima di tritarli. Inseriscili quindi in una ciotola aggiungendo ricotta, parmigiano, pepe e noce moscata. Tieni il sale come ultimo ingrediente del composto, in modo da adattarlo ai gusti dei commensali (e al condimento!). Mischia il tutto fin quando non avrai ottenuto un composto omogeneo.

3 ricetta ravioli4 ravioli fatti in casa

 

4. Stendi la pasta mantenendo la seconda sfera all’interno della bustina o della pellicola; in questo modo eviterai che si secchi. Puoi utilizzare una sfera come base oppure, come nel procedimento, puoi posizionare il ripieno solo sulla prima metà, per poi richiuderlo con il suo estremo. Allo stesso modo, puoi posizionare una piccola quantità di ripieno ammucchiandolo a mano o con un cucchiaino, oppure puoi aiutarti con una tasca da pasticciere disponendoli a circa 3 centimetri gli uni dagli altri. Per fare in modo che le due sfoglie aderiscano perfettamente spennella i bordi con dell’acqua.

7 ricetta ravioli ricotta5. Non ti resta che tagliare i ravioli con una rotella tagliapasta dentellata e collocarli in un vassoio spolverato di farina. Non ti resta che cuocere i ravioli ricotta e spinaci nell’acqua bollente o congelarli in attesa di una cenetta speciale!

8 ricetta ravioli fatti in casa

9 ricetta ravioli ricotta e spinaci

 

Voto:
Ci sei stato? Votalo!
[Total: 2 Average: 5]

One thought on “In cucina con Agostina: ricetta ravioli ricotta e spinaci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *