Ristorante Iodio, pesce crudo a Roma in zona Ostiense

E’ proprio il caso di dirlo: meglio tardi che mai. Con parecchio ritardo (prima o poi riuscirò ad imparare a mantenere gli impegni, promesso), mi accingo a scrivere una recensione per questo grazioso locale, il ristorante Iodio, a Roma.

iodio-roma-ostiense-recensione

Diamo inizio alle danze con questa bella foto di una porzione di ravioli al vapore con ripieno di gambero rosso (costo 10 ristorante-iodio-romaeuro circa). Il menu non è poi così ampio, ma i piatti proposti promettono bene. Quello che però colpisce maggiormente è soprattutto il locale. Sì, perché a Roma sud, purtroppo, non è facile trovare un buon ristorante di pesce. Chissà perché qui continuano a spuntare come funghi localini con menu turistici, o peggio, aree ristorative che si atteggiano a strutture di eccellenza (solo nel conto finale), salvo poi distribuire pesci vissuti più che in congelatore che altrove.

Pertanto ho atteso parecchio prima di visitare il ristorante Iodio, ma effettivamente ne è valsa la pena. Nessun cibo dozzinale, crudi freschissimi, piatti perfettamente cucinati e amalgamati in un ambiente curato e moderno.

ristorante-iodio-ostiense

recensione-iodio-ostiense

Il murales esterno è firmato da Diamond, noto artista di strada laziale. Oltre alla sala esterna, il ristorante Iodio dispone di diversi tavolini nell’ambiente interno, piccolo ma riservato. Se da un lato c’è chi non ha apprezzato la sua ubicazione – ricordiamo che il ristorante si trova sull’Ostiense, una strada piuttosto trafficata – personalmente non disdegno tale scelta: ben vengano investitori e imprenditori con la voglia di rinnovare e riqualificare la periferia, soprattutto se portano con sé buona cucina e materie prime di qualità.

spaghetti-telline-iodio-roma

Anche lo staff mi ha colpito positivamente: ragazzi giovani ma competenti, gentili e attenti. La cura dei dettagli è un elemento che salta subito all’occhio, a partire dal servizio, passando per l’arredamento ed il design del ristorante e la cucina proposta. Consiglierei senza indugio lo spaghetto con le telline, sgusciate una ad una, così come i ravioli artigianali, ma il vero punto forte è indubbiamente la crudité di pesce.

pesce-crudo-ostiense

recensione-iodio-romaPesce crudo in tutte le vesti: oltre ai plateau di varie dimensioni con carpaccio, tartare e crostacei, il ristorante Iodio propone una vasta scelta di ostriche, dalla Tara Oyster alla Utah Monsieur Jean Paul. Unico neo: i prezzi, leggermente sopra la media sebbene le porzioni siano nella norma.

Altra cosa interessante, in questi giorni il ristorante Iodio organizza cene particolari con degustazioni che gli amanti della crudité sicuramente apprezzeranno: 7 cene con 7 grandi chef ed altrettanti percorsi culinari a 50 euro a persona. Qui trovate il link dell’evento con tutte le informazioni. Al di là di questa interessante iniziativa, Iodio resta un ristorante di riferimento per tutti coloro che non rinunciano a mangiare pesce fresco senza necessariamente spostarsi sul litorale. Da riprovare.

Cucina
Pesce crudo
Locale
Servizio
Rapporto qualità/prezzo
Media

Voto:
Ci sei stato? Votalo!
[Total: 5 Average: 5]

One thought on “Ristorante Iodio, pesce crudo a Roma in zona Ostiense

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *