Recensione ristorante Miranda Fiumicino

pesce-crudo-crudologyCi ero passata tante volte e finalmente ho deciso di fermarmi. Oggi vi presento una breve recensione del ristorante Miranda, a Fiumicino.

Al civico 39 del Lungomare della salute sorge questo ristorante di pesce situato sul lato opposto degli stabilimenti balneari. Se è vero che arrivare fino a Fiumicino per mangiare fuori (e bene) spesso coinvolge automaticamente la scelta di un locale che si affaccia direttamente sul mare, almeno in questa località vi consiglierei esattamente l’opposto: privilegiate i ristoranti sul lato opposto, senza ombra di dubbio. Sicuramente la vista sul mare è l’elemento mancante del ristorante Miranda, ma sa farsi perdonare facilmente grazie a tre ingredienti vincenti: Accoglienza, prezzi leggermente sotto la media e buona cucina.

La “a” maiuscola non è un errore di battitura, lo staff del Miranda mi ha conquistata con piccole quanto apparentemente futili attenzioni. Probabilmente altri ospiti privilegeranno altri aspetti di un ristorante, come l’atmosfera, le stoviglie ed i complementi tessili presenti, o una cucina di alto livello… ma, come già sottolineato nei post precedenti, a mio parere non esiste un elenco standard di caratteristiche in base alle quali recensire tutti i ristoranti del mondo.

crudite-ristorante-miranda-fiumicino-tartare-tonno

Ogni attività ha le sue peculiarità ed esplorarle, cosa che amo di più, significa imparare ad apprezzare i punti di forza (senza escludere quelli a sfavore), proprio come avviene quando ci confrontiamo con una persona. Tornando alla cena, sicuramente il punto forte del ristorante Miranda non è una cucina chissà quanto elaborata: piatti semplici ma genuini, con pesce fresco al giusto prezzo. Vi pare poco?

recensione-ristorante-miranda-fiumicino

Ad esempio per me un elemento quasi imprescindibile nella scelta di un ristorante (di pesce, si intende), è la presenza di una o più portate di crudo. Il ristorante ha risposto con una crudité di pesce composta da ostrica, scampo, gambero e frittura-moscardini-ristorante-miranda-fiumicinocarpaccio di spigola ad un prezzo basso (15 euro), sebbene la portata non fosse così generosa; seconda opzione, decisamente più apprezzata, tartare di tonno a un prezzo irrisorio: fresca e ben condita. Altra cosa apprezzata, la scritta sul menu nel riquadro dedicato ai crudi di mare, “pochi ma buoni”.

Tornando alla cosiddetta Accoglienza, proverò a sintetizzarla così: una cameriera sinceramente sorridente ed accogliente all’entrata e durante tutta la cena, colleghi disponibili e davvero competenti (a differenza di locali che privilegiano camerieri del sabato sera), tavolo sempre libero e apparecchiato, una simpatica targhetta segnaposto, un prosecco offerto, caffè con panna e bottiglie di liquore al tavolo, a disposizione. E per finire, nonostante la sala sia ampia ma non eccezionale, lo staff del ristorante Miranda ha saputo giocare con i colori ed i complementi d’arredo, rendendo gli interni e gli esterni spazi vivaci, dalle tonalità accese. Ecco, queste sono quelle cose a cui do importanza perché mi danno l’impressione di avere a che fare con persone che tengono davvero al loro lavoro. Le stesse che spero di premiare parlandone in giro.

Cucina
Pesce crudo
Locale
Servizio
Rapporto qualità/prezzo
Media

Ristorante Miranda

Lungomare della salute, 39 – Fiumicino

Telefono: 06 6505077

Voto:
Ci sei stato? Votalo!
[Total: 1 Average: 4]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *